Torna  dal 9 al 12 gennaio 2020 “Fabergamo” , il festival che ricorda Fabrizio De Andrè attraverso l’attualizzazione del suo pensiero e del suo percorso artistico, politico e sociale.

Dopo quella inaugurale del 2019, questa è la seconda edizione che si pone come obbiettivo quello di far ruotare attorno ad un tema specifico una pluralità di espressioni artistiche. Quello di quest’anno sarà la commistione: delle culture, della musica, dei linguaggi, dei popoli.

L’idea, mutuata dal festival Buon Compleanno Faber che da sette anni si svolge in Sardegna nel mese di febbraio, vedrà ogni serata ispirata da una canzone o da un verso di Fabrizio de André,  al quale seguiranno i momenti di approfondimento con scrittori, giornalisti, esperti nell’ambito delle scienze umane.

Qui trovate il programma che ci illustra anche in questa intervista telefonica Vito, uno degli organizzatori del Festival.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *